-5 COSE CHE-

Bentornati amici lettori e buon venerdì!

Oggi riprendo con al rubrica “5 cose che”,ideata dal blog Twins Books Lovers(QUI vi lascio il link).

Questa volta parliamo de:

LIBRO MAGICO.png

1)Librottini della Disney

I primi libri che ho letto risalgono ai tempi dell’asilo,scuola dell’infanzia o come preferite chiamarlo.

Ho iniziato proprio con i librottini della Disney che mi hanno subito fatto amare la lettura,sebbene fossi ancora molto piccola e forse poco consapevole.Mi affascinava l’idea che potessi leggere le storie dei personaggi dei miei cartoni preferiti.

2)Nel regno della fantasia (Geronimo Stilton)

In generale posso dire di aver letto,da piccola,tutti i libri di Geronimo Stilton.”Viaggio nel regno della fantasia” è sicuramente uno dei miei preferiti,inoltre,è stato uno dei primi libri un po’ più corposi che abbia letto.Ricordo che in tanti si stupivano vedendo una bambina cos’ piccola(al tempo frequentavo la seconda elementare ma dimostravo sicuramente meno di quelli che avevo).

3)Viaggio in Italia di Valentina (Angelo Petrosino)

Ebbene si,un altro viaggio.Adoravo questo libro tanto da averlo riletto più volte;quasi ogni estate mi ritrovavo con questo libro tra le mani immaginando di poter viaggiare anche io come Valentina.

4)La fabbrica di cioccolato (Roald Dahl)

Il libro che mi ha fatto conoscere e poi amare Roald Dahl . Ho iniziato con questo per poi continuare a leggere tanti altri suoi testi, “Streghe”, “Il GGG”, “La magica medicina”(il mio preferito).

5)Harry Potter (J.K. Rowling)

Ho iniziato a leggere la saga di Harry Potter quando ero in quarta elementare;l’ho amata fin da subito,la storia,il modo in cui era stata scritta.Una serie di libri che mi ha avvicinato alla lettura e che mi ha fatto appassionare al fantasy,un genere che è stato,poi,una presenza costante nelle mie scelte letterarie.

Quali sono i vostri?

Lasciate un commento!

QUI vi lascio il link agli altri articoli della rubrica.

A presto.

-Tutto quello che scrivo è frutto della mia modesta opinione.Nessuno mi ha pagato,né obbligato a farlo.

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail
(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)
pervinca018@gmail.com

Se vi va seguitemi su Twitter Pervinca_

o su Instagram Pervinca_018

 

Annunci

Ebook:una risorsa o una bella fregatura?

Bentornati amici lettori!


Qualche giorno fa mi sono ritrovata a discutere con un amico circa l’argomento ebook.

Meglio gli ebook o le edizioni cartacee?La discussione si è fatta sempre più interessante quindi ho pensato che sarebbe stato carino affrontare sul blog il tema e condividere con voi la mia opinione.

All’inizio ero un po’ restia verso l’acquisto di testi in formato digitale.

Amo le edizioni cartacee,il rumore delle pagine sfogliate,il profumo di un libro appena aperto,sensazioni che un dispositivo elettronico non dà.

Poi,non so bene perché,ma trovo che un libro sia anche un po’ un simbolo,un segno dell’impegno dello scrittore,della fatica fatta per pubblicarlo.

Eppure,i dispositivi per la letture(kindle,kobo,ecc…)mi hanno sempre incuriosita.

Mi sembrava potessero venire in contro al desiderio di portare,in vacanza ad esempio,una selezione di libri che in formato cartaceo sarebbe difficile portare,a meno che non si scelga di riempire una valigia di soli libri,al timore di rovinarli quando si è al mare o su un mezzo strapieno.

Qualche mese fa mi sono decisa,ho approfittato di uno sconto e ho acquistato un kindle.

Effettivamente è molto comodo.Leggere sui mezzi mi riesce molto più semplice.

Quello che mi sembra essere il pregio più grande di questi dispositivi è il prezzo che hanno i testi che potete scaricare.Sono certamente più economici rispetto alle edizioni cartacee.

Spesso mi capita di essere interessata a dei testi per i quali non sono,però,disposta a spendere molto.Li acquisto in formato digitale,pagandoli meno in modo tale da non pentirmi di aver sprecato 15 euro per un romanzo che non li vale.

La svolta,poi,è stata aver scoperto,su Amazon, kindle unlimited,una delle iniziative più intelligenti mai fatte,a mio parere.

Kindle Unlimited è un abbonamento;dopo il primo mese gratis potete scegliere di rinnovarlo al costo di 9,99 euro al mese(QUI vi lascio il link al sito dove potete trovare informazioni più precise)

Avete a  disposizione un’ampia selezione di testi e,se non sbaglio,ala fine del mese,i testi scaricati si cancellano automaticamente dal vostro dispositivo.

Come ho già detto,trovo che possa essere molto utile quando si è indecisi rispetto all’acquisto di un libro oppure per portare avanti delle letture consigliate,a scuola,ad esempio.

Allo stesso tempo credo che assolutamente non bisogna abbandonare le edizioni cartacee che restano le migliori e che bisogna continuare ad investire nell’editoria.

Non vorrei ritrovarmi tra qualche anno ad assistere alla scomparsa delle librerie;trovo che siano un ambiente magico,riesco a trascorrervi delle ore senza accorgermente

Voi cosa ne pensate?

Lasciate un commento.

A presto.

-Tutto quello che scrivo è frutto della mia modesta opinione.Nessuno mi ha pagato,né obbligato a farlo.

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail
(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)
pervinca018@gmail.com

Se vi va seguitemi su Twitter Pervinca_

o su Instagram Pervinca_018

 

TBR GIUGNO 2017 📚

Bentornati amici lettori!Buona domenica!bookcase-1869616_1920

Giugno è appena iniziato e io sono a pronta a condividere con voi le letture di questo mese.

Questo sarà per me un mese abbastanza impegnativo(che novità!),ho diversi esami da dare e sono tutti piuttosto complessi,so già che mi daranno del filo da torcere.

Nonostante questo,non voglio privarmi del piacere della lettura.

Veniamo dunque ai libri che ho intenzione di leggere nell’arco di questo mese:

1)Oceano mare (Baricco)

Un libro che mi è stato consigliato da molti;Baricco è un autore che conosco poco ma che sono curiosa di approfondire.

2)Colazione da Tiffany (Capote)

Testo molto famoso,di cui conosco la trama per sommi capi ma che non ho ancora avuto il piacere di leggere.Anche in questo caso ho sentito tante opinioni positive quindi sono molto fiduciosa.

3)Il buio oltre la siepe (Lee)

Un classico della letteratura che affronta tematiche importanti,forti.Il titolo mi ha attratta fin da piccola quando giravo tra gli scaffali delle librerie.Da allora mi sono sempre ripetuta “adesso lo leggo”;è finalmente arrivato il momento.

La mia lista di letture per il mese di giugno si conclude qui;vi avevo preannunciato che sarebbe stato un mese piuttosto faticoso quindi ho preferito non “mettere troppa carne al fuoco”.

Spero di rifarmi nei mesi di luglio e agosto.

Voi avete già pensato ai libri da leggere quest’estate?

Avete qualche titolo da consigliarmi?

A presto.

Pervinca.

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)
pervinca018@gmail.com

Se vi va seguitemi su Twitter

Pervinca_

La ragazza di Bube

Bentornati amici lettori!

IMG_9360

Qualche giorno fa ho terminato “La ragazza di Bube”,di Carlo Cassola.
Ho conosciuto questo testo grazie ad una recensione di Matteo Fumagalli( QUI vi lascio il link ),un ragazzo che apprezzo molto,che fa video su YouTube.
Qualche settimana dopo aver guardato quel suo video sono andata a comprare il libro.
Mi aveva colpito,innanzitutto,il suo modo appassionato di raccontare;volevo essere anche io partecipe di quella bellezza che gli faceva brillare gli occhi.
La vicenda è ambientata in Italia,nel secondo dopoguerra.
Mara,figlia di un comunista molto impegnato nella politica,trascorre la maggior parte del suo tempo svolgendo le faccende di casa.Suo fratello Sante,partigiano,è morto.
Bube,anche lui un partigiano,era stato compagno di Sante e in quanto tale desidera recarsi dalla famiglia del ragazzo.
Mara,all’inizio,appare molto superficiale nel rapporto con Bube;le attenzioni che il ragazzo le riserva si rivelano essere l’occasione perfetta per vantarsi con le amiche.
Il romanzo prosegue;i due si conoscono meglio,il loro legame si fa sempre più forte,autentico.
Mettono a nudo,l’uno di fronte all’altra le proprie fragilità,i propri limiti.
Viene infranta la corazza che ciascuno di loro si è costruito per evitare delusioni e per apparire più forti,più sicuri.

Si innamorano;un amore semplice,naturale,vero.

La loro relazione,però,viene ben presto messa alla prova;Bube è costretto a lasciare l’Italia per evitare che lo arrestino,ha,infatti,commesso un omicidio.

La distanza fa vacillare Mara;perché aspettarlo e gettar via gli anni della propria gioventù?

Bube non smette di pensare a lei.

Tornato in Italia viene portato in prigione.

Rivedere Bube genera,nuovamente, in Mara un sentimento forte.Lo osserva,dietro le sbarre appare debole,stanco;Mara è,forse,l’unica ragione che lo spinge ad andare avanti,ad affrontare quella circostanza così difficile.

Non voglio svelarvi il finale.

Posso dirvi che ho amato questo libro,soprattutto l’ultima parte,le ultime pagine.

Una storia d’amore semplice ma ostacolata da circostanze che i due giovani protagonisti non sanno bene come affrontare.

Mara è molto giovane ma nasconde in sé una forza e una sicurezza delle quali essa stessa si ritrova a stupirsi.

Bube è noto per la sua temerarietà,per il suo coraggio ma mostra tutta la sua fragilità,la sua sensibilità di fronte alla drammaticità della sua condizione.

Un romanzo coinvolgente,commovente,a tratti spiritoso,divertente,uno di quelli che fanno bene al cuore.

Soprattutto negli ultimi anni ci siamo ritrovati a  leggere testi dove il sentimento d’amore viene ridotto a sola attrazione fisica,testi che,spesso,risultano essere offensivi verso la dignità della persona,uomo o donna.

C’è bisogno di storie come queste.

Qui troverete qualcosa di molto più bello e speciale.

Qualcuno tra voi l’ha letto?Mi piacerebbe conoscere la vostra opinione.

A presto

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)
pervinca018@gmail.com

Se vi va seguitemi su Twitter

Pervinca

TBR MAGGIO 2017

Bentornati amici lettori!Buon lunedì.books-1835753_1920

Oggi voglio parlarvi dei libri che ho intenzione di leggere nel mese di maggio.So già che sarà piuttosto impegnata con lo studio quindi non ho grandi pretese.

1)Lessico famigliare (N. Ginzburg)
Un romanzo che già da un po’ avevo intenzione di leggere;ho deciso di farlo proprio questo mese,insieme ai lettori,seguaci di Goodreads Italia.

2)Ciò che inferno non è (A. D’Avenia)
L’unico romanzo di D’Avenia che manca all’appello;mi è stato consigliato da alcune amiche.Sono molto curiosa di leggerlo.

3)Harry Potter e la maledizione dell’erede
Un libro tanto discusso,soprattutto criticato.Ho aspettato a leggerlo perché i numerosi commenti negativi mi avevano un po’ scoraggiata;adesso mi sono convinta ma non ho grandi aspettative.Mi sono lasciata fare qualche spoiler che non mi ha fatto presagire nulla di buono.
4)Pinocchio (Collodi)
Non so quanti di voi abbiano seguito il commento a questo testo da parte di Franco Nembrini(QUI potete trovare qualche informazione in più su di lui).
Mi ha talmente incuriosita e appassionata che ho deciso di leggere questa storia semplice ma ricca di contenuti e riflessioni.

Quali sono le vostre letture per il mese di maggio?
Fatemi sapere lasciando un commento!
A presto

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)
pervinca018@gmail.com

Se vi va seguitemi su Twitter

Pervinca

5 Cose che…

Bentornati amici lettori!

on-wood-1897176_1920

Dopo una “lunga” assenza,torno oggi con la rubrica “5 cose che”,ideata da Twins Books Lovers.

Il tema,questa settimana,è:

5 libri che vorrei leggere quest’anno.

1)I fratelli Karamazov (F. Dostoevskij)

Un libro che giace nella mia libreria da troppo tempo.Come vi avevo detto nello scorso “5 cose che” ho intenzione di leggerlo quest’estate quando sarò meno impegnata con lo studio.

2)L’amica geniale (E. Ferrante)

Il primo volume di una serie di cui ho sentito parlare davvero bene.Sono molto curiosa di leggerlo.

3)Nel guscio (I. McEwan)

Altro libro di cui ho sentito tante opinioni positive;mi sono convinta ad acquistarlo dopo aver ascoltato le recensioni di Matteo Fumagalli e Ilenia Zodiaco.

4)Novecento (A. Baricco)

Mi è stato regalato da un’amica,a lei è piaciuto molto.Di Baricco ho letto solo “Iliade”,il suo commento al poema epico.L’avevo apprezzato quindi spero mi piaccia anche questo.

5)Trilogia dell’area X ( J. VanderMeer)

Una serie poco conosciuta ma della quale ho letto tante recensioni positive;è un genere che a me piace e sono curiosa di leggere altri testi.Ormai,purtroppo,le storie si assomigliano tra loro e mi auguro di trovare qualcosa di originale,di nuovo.

Questi sono 5 dei tanti libri che vorrei leggere quest’anno!

Quali sono i vostri?

Lasciate un commento!

A presto.

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)

pervinca018@gmail.com

-Se vi va,venite a trovarmi su Twitter
Pervinca_

-5 COSE CHE-

Bentornati amici lettori!

bookcase-1869616_1920

Anche questa settimana sono tornata con la rubrica “5 cose che” ideata daTwins Books Lovers.

Questa volta,però,non seguirò il tema della settimana;avendo aderito un po’ tardi a questa rubrica sono  rimasta indietro.

Oggi,quindi,voglio proporvi quello che è stato l’argomento che ha aperto questa rubrica:

5 LIBRI CHE HO IN LIBRERIA MA CHE NON HO ANCORA LETTO:

Se considero la libreria di famiglia,quella che raccoglie tutti i libri accumulati negli anni da tutti i membri della mia famiglia ce ne sarebbero un’infinità quindi mi concentrerò sulla mia,personale libreria(anche in questo caso sono più di cinque ma ve ne citerò solo alcuni).

1)I fratelli Karamazov (Dostoevskij)

Sarà un anno,ormai,che ho acquistato questo libro ma non ho trovato ancora il coraggio e il tempo di leggerlo;è un libro abbastanza impegnativo e con un bel po’ di pagine.

Conto di leggerlo quest’estate,quando sarò un po più libera o almeno lo spero.

2)Le Cronache di Narnia (Lewis)

Una serie che ospito nella mia libreria da anni;ho letto solo il primo volume tanto tempo fa e mi è piaciuto molto.Poi ho iniziato ad acquistare altri libri e ho sempre rimandato questa lettura.Spero,però,di riprenderla e completarla.

3)Il giardino segreto (Burnett)

Un libro che mi è stato regalato quando ero alle elementari,un classico per ragazzi che,però,non ho mai letto.

Questo,come tanti altri,rientra nei libri che avrei dovuto e voluto leggere quando ero più piccola e chissà  perché non ho mai letto.Anche in questo caso mi auguro di recuperare.

4)Harry Potter e la maledizione dell’erede (Rowling,Tiffany,Thorne)

Una lettura che non ho il coraggio di intraprendere;in tanti me ne hanno parlato male e per il momento preferisco conservare il bel ricordo che ho della storia di Harry Potter.

5)Il ritratto di Dorian Gray (Wilde)

Nonostante io l’abbia studiata molto bene a scuola,analizzando diversi estratti,è un’opera che non ho ancora letto integralmente.

 

Quali sono i cinque libri che avete in libreria ma che non avete ancora letto?

Lasciate un commento!

A presto.

 

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)

pervinca018@gmail.com

-Se vi va,venite a trovarmi su Twitter
Pervinca_

BOOK BUYING TAG

Bentornati amici lettori!

Oggi vi propongo questo book tag che ho trovato girovagando nella rete,”Book Buying Tag”.Ho trovato le domande su La Rapunzel dei libri.

 BOOK BUYING TAG

arranged-1842261_1920

1)Dove compri i tuoi libri?

Solitamente li acquisto nelle librerie,La Feltrinelli,Giunti,Mondadori;gli ebook,invece,li prendo su Amazon.

2Hai mai pre-ordinato un libro? Se sì, l’hai pre-ordinato in libreria o online?

No,non mi è mai capitato.

3)Mediamente, quanti libri compri al mese

4)Usi la biblioteca del tuo paese?

Il mio paese è così piccolo da non avere una biblioteca;per il momento non sono andata nella biblioteca della città dove studio ma penso che presto ci farò un salto.

5)Cosa pensi dei libri comprati per beneficenza e dei libri di seconda mano?

Comprare un libro per beneficienza penso sia una cosa bellissima,che unisce la bellezza della lettura a quella di un gesto di aiuto verso il prossimo.

Mi capita raramente di acquistare libri di seconda mano ma quando mi imbatto in libri usati in buone condizioni sono sempre molto contenta,soprattutto quando si tratta di libri sui quali sono un po’ in dubbio.

6)Riponi le pile di libri letti e quelle di libri da leggere inseme, sulla stessa mensola o no?

Si;utilizzo,infatti,un altri criteri per organizzare la mia libreria,per casa editrice,per autore…non ho ancora trovato una sistemazione ideale quindi,spesso,mi capita di cambiarla.

7)Programmi di leggere tutti i libri che possiedi?

Si,almeno mi auguro di riuscire a farlo.

8)Cosa fai con i libri che hai e sui quali pensi che non li leggerai mai o che non ti sono piaciuti?)

Alcuni li tengo,altri li vendo su internet,se riesco,altri ancora li regalo.

9)Hai mai donato libri?

Si mi è capitato diverse volte,a pesche di beneficienza,a scuole dell’infanzia,a case famiglia.

10)Pensi di comprare troppi libri?

Secondo me no,secondo mia madre si;continua a ripetermi di smettere di comprarli…”cosa li compri a fare se poi non li leggi?”(spesso infatti prima di leggere i libri che acquisto giacciono tra gli scaffali per mesi)

Ovviamente siete tutti invitati a rispondere a queste domande.

Lasciate un commento!

A presto.

 

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)

pervinca018@gmail.com

-Se vi va,venite a trovarmi su Twitter

Pervinca_

5 COSE CHE…

Bentornati amici lettori!Buon inizio settimana!

Anche questa settimana vi propongo “5 cose che” la rubrica ideata da Twins Books Lovers.

Il tema questa volta è:

5 LIBRI CHE MI HANNO COSTRETTA A LEGGERE.

1)Il Principe (N. Machiavelli)

Uno di quei testi al quale ci si avvicina solo se si portano avanti degli studi particolari.

Sicuramente l’ho trovata una lettura pesante,talvolta ho dovuto rileggere alcuni passaggi per coglierne il senso ma allo stesso tempo mi è sembrato un testo interessante e mi è stato davvero utile nello studio dell’autore e del contesto storico,politico,culturale.

2)Le ultime lettere di Jacopo Ortis (U. Foscolo)

Anche questa non è stata  una lettura di piacere,le vicende narrate,infatti, non sono poi così felici.Un testo che affronta una grande varietà di temi,che mi ha concesso di approfondire lo stile e il pensiero di uno degli autori più noti della letteratura italiana.

3)Mastro Don Gesualdo(G. Verga)

Credo di aver impiegato un’eternità a leggere questo libro.Nel corso della lettura mi sembrava un racconto così pesante che a stento riuscivo a superare le cinque pagine al giorno.Sono dovuta arrivare agli ultimi capitoli per comprendere tutta la drammaticità che si cela dietro la storia del protagonista.

4)Satyrikon (Petronio)

Una delle letture più surreali e divertenti che abbia mai intrapreso.

A dimostrazione che la letteratura latina non è poi così noiosa come sembra.

5)Macbeth(W. Shakeaspeare)

Tra tutti i testi che vi ho citato in questo articolo è quello che ho apprezzato di più.Una storia drammatica,impegnativa,coinvolgente.

Grazie a questa lettura ho iniziato ad incuriosirmi e appassionarmi alla drammaturgia shakeaspiriana.

Se mai vi capitasse di leggerlo vi consiglio di farlo in lingua originale.

Avete letto qualcuno di questi libri?

È capitato anche a voi che vi “costringessero” a leggere dei libri che poi vi sono piaciuti?

A presto.

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)

pervinca018@gmail.com

-Se vi va,venite a trovarmi su Twitter 
Pervinca_

5 COSE CHE…

Bentornati amici lettori!Torno quest’oggi con la rubrica “5 cose che” ideata da Twins Books Lovers.

Il tema questa volta è:

5 CITAZIONI CHE MI RAPPRESENTANO

Ce ne sarebbero tantissime ma ho deciso di inserire le prime che mi sono venute in mente.

1)“Quanto più siamo infelici, tanto più profondamente sentiamo l’infelicità degli altri; il sentimento non si frantuma, ma si concentra.” 

(Notti Bianche,Dostoevskij)

2)”Prendi la mano e rialzati                               tu puoi fidarti di me,io sono uno qualunque uno dei tanti uguale a te.                                Ma che splendore che sei nella tua fragilità e ti ricordo che non siamo soli a combattere questa realtà”

(Esseri umani,Marco Mengoni)

3)Amor, ch’al cor gentil ratto s’apprende prese costui de la bella persona                   che mi fu tolta; e ’l modo ancor m’offende. Amor, ch’a nullo amato amar perdona,      mi prese del costui piacer sì forte,             che, come vedi, ancor non m’abbandona.  Amor condusse noi ad una morte:          Caina attende chi a vita ci spense». 

(Divina Commedia,Dante Alighieri)

4)Ma chiunque abbia avuto un dolore così grande da piangerci fino a non avere più lacrime,sa bene che a un certo momento si arriva a una specie di tranquilla malinconia,una sorta di calma,quasi la certezza che non succederà più nulla.

(Le cronache di Narnia,C.S. Lewis)

5)Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto.E se così fosse, mille molte vorrei nascere per mille volte ancor morire.

(Amleto,W.Shakeaspeare)

Queste sono alcune delle mie citazioni preferite,frasi che mi hanno colpita e nelle quali mi sono ritrovata.

Quali sono le vostre?Fatemelo sapere lasciando un commento.

A presto.

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)
pervinca018@gmail.com

-Se vi va,venite a trovarmi su Twitter

Pervinca_