JACKIE

Qualche giorno fa sono stata al cinema a vedere Jackie.Il trailer di questo film mi aveva particolarmente colpita;ero curiosa di conoscere meglio un fatto storico così noto e discusso come l’assassinio di Kennedy ma soprattutto trovavo interessante l’idea che a raccontarmi questa storia fosse Jackie,la moglie del presidente,colei che ha assistito direttamente all’omicidio del marito,a quella scena terribile;le stavano portando via il marito e lo facevano in un modo abominevole.

Come si vede nel film,i colpi di pistola centrarono il capo del presidente,la sua testa esplose letteralmente;la povera Jackie si ritrovò ricoperta di sangue,con il cadavere del marito tra le braccia,pezzi di cervello tra i capelli e sui vestiti.

Sembra un racconto horror,la scena di un film,invece è tutto vero.

Attraverso un’intervista rilasciata da Jackie ad uno dei tanti giornalisti che,dopo l’accaduto,l’avevano assalita con le loro mille domande,viene raccontata la vita di questa donna subito dopo la morte del marito con alcuni riferimenti al passato,ai momenti trascorsi con John.

Cosa deve provare una donna che assiste alla morte del marito,che si ritrova sola con due bambini ai quali deve dare spiegazioni,che deve convivere con la stampa che la opprime.

Nel corso del film ci vengono mostrate tutte le sue debolezze,le sue incertezze,le sue paure;è chiaramente destabilizzata,non riesce a mantenersi coerente nelle scelte.

Si mostra disposta a tutto purché il marito venga ricordato,non teme il giudizio degli altri,vuole mostrarsi forte.

Questo film è una lunga analisi psicologica del personaggio di Jackie;più che sui fatti,ci si concentra sulle sue reazioni,sui suoi stati d’animo.

Interessante e molto comunicativa la scelta di inserire dei flashback,ispirati ad un documentario realizzato in quegli anni,che ci mostrano Jackie mentre guida i telespettatori attraverso le numerose stanze della Casa bianca.In queste scene,così come in quelle che ripropongono i momenti trascorsi insieme al marito,vediamo una donna gioiosa,sicura di sé,che ama la propria vita,la propria famiglia,immagine che si contrappone alla donna insicura,spaventata,confusa,fragile che è Jackie dopo la morte di John.

Natalie Portman è stata bravissima,è riuscita ad interpretare un personaggio così complesso,ha fatto sue tutte le debolezze e tutta la fragilità di quella donna.

Spesso mi ritrovo a notare come il pianto della attrici(anche di quelle più famose,più apprezzate)risulti piuttosto finto.Questa volta non è accaduto;la Portman è riuscita a coinvolgermi,a trascinarmi nella drammaticità del momento,a commuovermi.

Le musiche,dissonanti,ad un primo ascolto quasi fastidiose,giustissime per creare l’atmosfera di sofferenza,paura,angoscia costanti di questo film;un film che ha un certo peso per la storia che racconta,che necessita di attenzione,concentrazione,sicuramente non è un film da guardare per passare il tempo.

Ormai sono passati diversi giorni da quando l’ho guardato al cinema ma non sono ancora riuscita a affermare con certezza se mi sia piaciuto o meno;mi ha lasciato un senso di angoscia che mi ha fatto andare a dormire un po’ agitata,scossa.

Vi consiglio,comunque,di guardarlo;è oggettivamente un po’ pesante ma sicuramente molto comunicativo.Oltre ai tanti film che ci fanno divertire,sorridere,servono anche quelli come questo,che ci fanno pensare,che magari ci mandano a dormire poco tranquilli,ma che,senza dubbio,possiamo dire ci abbiano lasciato qualcosa.

Fatemi sapere se avete guardato “Jackie”,quali sono state le vostre impressioni,vi è piaciuto?

A presto.

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi a questo indirizzo mail

(If you want to contact me for a partnership,you can send me an email to this address)

pervinca018@gmail.com

-Se vi va,venite a trovarmi su Twitter

https://twitter.com/LMakeup01

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...