LO STAGISTA INASPETTATO

 

Ben,70 anni,pensionato.

Jules,giovane donna in carriera.

Due personalità,a primo impatto,molto diverse tra loro vengono accostate nel film “Lo stagista inaspettato” di Nancy Meyers.

Proprio l’aggettivo “inaspettato” mi sembra che possa descrivere il mio (modesto) giudizio su questo film.

Vorrei partire spendendo qualche parola sugli attori protagonisti: Anne Hathaway e Robert De Niro.

Anne Hathaway è una delle mie attrici preferite;trovo che,nonostante sia giovane, riesca ad interpretare personaggi molto diversi tra loro .Vi confesso che uno dei motivi che mi hanno spinto a guardare questo film è stata proprio la sua presenza.

Passiamo  a Robert De Niro.Devo ammettere che,prima ancora di vedere il film non mi convinceva molto;avrei visto molto meglio in quel ruolo un Dustin Hoffman ad esempio.

Pensando a lui non mi venivano in mente altri film se non delle commedie che non rientrano affatto nel mio gusto personale.Credevo quindi che,nonostante il trailer avesse attirato la mia attenzione,mi sarei ritrovata a guardare una di quelle commedie di cui non gradisco affatto il tipo di umorismo.

Invece,mi sono dovuta ricredere.

Forse,proprio la versatilità che De Niro ha acquisito in tanti anni di carriera,passando da ruoli più impegnativi a quelli comici nelle commedie,gli abbia permesso di rappresentare al meglio un personaggio che sa divertirsi,scherzare ma che mostra anche serietà e soprattutto sensibilità.

è un film leggero,divertente,con quelle scene comiche tipiche di una commedia ma prive di quell’umorismo che tende,almeno a mio parere,al ridicolo;allo stesso tempo,però,l’ho trovato ricco di spunti di riflessione.

Affronta temi molto attuali:la crisi del nucleo familiare,il modo in cui,ancora oggi,nonostante i tanti progressi tecnologici,una donna in carriera venga giudicata incapace di prendersi cura della propria famiglia e venga biasimata da quelle donne che o per scelta o per necessità si ritrovano a fare le casalinghe oppure come si sia persa la fiducia negli anziani e come vengano ritenuti un peso per la società quando,invece,è evidente nel film,costituiscano una grande risorsa.

Devo dire quindi che mi è piaciuto abbastanza.

Se avete voglia di guardare un film non troppo impegnativo ma allo stesso tempo interessante,coinvolgente e che possa lasciarvi un messaggio positivo,vi consiglio di guardare “Lo stagista inaspettato”.

Fatemi sapere se lo guarderete o se l’avete già visto lasciando un commento.

-Se volete contattarmi per una collaborazione potete scrivermi all’indirizzo email

lovemakeup018@gmail.com oppure su twitter    Pervinca_

A presto!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...